Marti pen shots

Io bisogna che mi ribelli (4)

In pen shots on 2 aprile 2014 at 04:57

Non comprate le macchine Nissan.

Se proprio dovete non assicuratele con Unipol Sai.

Il mio NIssan Qashqai  ha poco più di tre anni.

Mi ha già lasciato a piedi tre volte.

La mia assicurazione Unipol Sai comprende il carroattrezzi per il recupero del veicolo.

Ma, se il carroattrezzista riesce a far ripartire la macchina sul posto (magari con un booster) l’intervento non è più coperto dall’assicurazione.

Checco di Firenze chiede 70 euro.

84 se “pretendi” la ricevuta.

Ops… forse non avrei dovuto fare nomi.

Io bisogna che mi ribelli (3)

In pen shots on 18 marzo 2014 at 14:32

Giorno 3

Mio figlio è stai operato. Tutto bene.

Trascorro la prima notte quasi in bianco.

Un po’ per suoi lamenti, un po’ per i “rumori” dell’anziano malato nel letto accanto, un po’ per la scomodità della poltrona che mi è stata assegnata.

Resteremo in ospedale 4 giorni e 4 notti.

Devo in qualche modo organizzarmi.

All’avvicinarsi della seconda notte chiedo gentilmente all’infermiera di turno un cuscino.

“Vediamo signora” mi risponde con gentilezza “temo siano finiti”.

Io bisogna che mi ribelli (2)

In pen shots on 13 marzo 2014 at 09:25

Giorno 2

ore 10:13

Torno al CTO con un pacco di fogli. Mio figlio è stato dimesso da una settimana e deve fare un controllo.

Mi presento all’accettazione di radiologia. L’appuntamento è per le 10,38 e qui dice di presentarsi con venti minuti di anticipo.

Perfetto.

Prendo il numero. E’ il mio turno.

La ragazza all’accettazione mi dice che non ho la richiesta giusta.

“Non è possibile”, contesto io, “mi hanno dato i fogli al piano di sopra il giorno delle dimissioni!”.

“Mi spiace”, dice lei, “questa è una richiesta bianca io ho bisogno di una richiesta rossa”.

Mio figlio suggerisce, per la prossima volta, di portare l’astuccio di scuola con i colori.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.